Pagamento delle prestazioni

Esperienza personale con mago Cornelio – testimonianza

Opinioni – Recensioni – Testimonianze – Esperienze – Inchiesta – Accertamenti – Analisi

Alcuni assistiti di Ismaell, che prima si erano recati per i loro problemi presso lo studio esoterico Cornelio, gestito dal sedicente stregone Marco Marzaduri, mi hanno messo al corrente di una realtà che mi ha lasciato sconcertato.

Non sono qui a dirvi che hanno ottenuto con Ismaell quello che non sono riusciti ad ottenere presso lo studio Cornelio, ma bensì voglio sottolineare il metodo di pagamento, non proprio regolare, di cui si avvale il succitato studio.

Non so se è una regola, o se lo hanno fatto solo con quanti si sono con me confidati, sta di fatto, però, che i pagamenti di queste persone sono stati effettuati su PostePay intestate non si sa a chi, ma sicuramente non a Marco Marzaduri, dominus dello studio Cornelio. Alcuni pagamenti venivano indirizzati ad una ditta informatica di Milano specificando tuttavia che il pagamento era indirizzato per conto di Marco Marzaduri.

Un vero professionista si fa pagare, come previsto per legge, con bonifico bancario, e il pagamento viene fatto per forza di cose a chi ha fornito la prestazione quindi allo studio Cornelio o al di lui responsabile Marzaduri ma mai a terze persone che alcun rapporto hanno intrattenuto con il cliente.

La cosa importante è conservare sempre e comunque la ricevuta dei pagamenti e, nel caso di PostePay, anche il codice fiscale così come bene hanno fatto gli assistiti di Ismaell. Questo consentirà quanto meno di dimostrare che un pagamento è stato effettuato.

Altra cosa importante, però, è sempre farsi rilasciare per iscritto il piano di lavoro per il quale è stato fatto il pagamento, altrimenti, dall’altra parte, potranno dire qualsiasi cosa a giustificazione dei soldi ricevuti.

Vi ricordo infine che la PostePay è una carta ricaricabile che non dev’essere usata per lavoro così come disposto da Poste Italiane stesse.

Non si lamentino dunque, coloro i quali accettato questi compromessi e “comodità” e ricordino anzi che così facendo non potranno mai contestare il pagamento del lavoro richiesto.

Un vero professionista si fa pagare solo con bonifico bancario e non in altro modo, men che meno in contanti. Inutile lamentarsi dopo, bisogna pensarci prima.

Uno dei parametri fondamentali per capire se chi abbiamo davanti è un professionista o qualcos’altro, soprattutto nel campo magico-esoterico-occulto, è proprio quello concernente il metodo di pagamento.

Si deve sapere che per legge i professionisti devono essere pagati con bonifico bancario o tramite bancomat. Ogni altra forma di pagamento, soprattutto PostePay, dev’essere considerata sospetta e ben poco professionale.

Ora, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma se vi affidate ad una persona che non è un professionista serio che dispone metodi di pagamento del tutto irrituali i rischi, soprattutto nel mondo dell’esoterismo, sono davvero elevati.

Ismaell, che si fa pagare sempre e solo con bonifico bancario, ha ricevuto numerose segnalazioni di come vengono richiesti i pagamenti dallo studio esoterico Cornelio e dal sedicente mago Marco Marzaduri, ed almeno dalle segnalazioni ricevute, nessun pagamento è stato mai fatto con bonifico bancario…

Se sei alla ricerca di nuovi documenti su esperienze o inchieste su Marco Marzaduri e lo Studio Esoterico Cornelio, queste pagine poterebbero soddisfare la tua curiosità.

Meglio informarsi prima che piangere poi